home page
home page






 

Notizie


NOTIZIE SETTORE GIOVANILE



Goliardica's Karma

Settore Giovanile

Martedì, 14 Febbraio 2017

Weekend da incorniciare per i ragazzi di Leo Cipani e Roby Senarega. Non son state due semplici partite di calcio , non potevano esserlo . Il calendario nel weekend Sanremese ci regalava le due squadre regine dello scorso Campionato. La Tarros nei fascia b , il derby con l'Athletic nei regionali. Postumi influenzali vari , squalifiche , infortuni e malanni dell'ultima ora non impediscono ai nostri blaugrana di gettare il cuore oltre l'ostacolo , sia sabato in quel di Sarzana che domenica nel catino umido di Quarto.
Forse per la prima volta da piu' di due anni a questa parte si vincono due partite non proprio dominate dal primo minuto all'ultimo , e non poteva essere cosi per diversi motivi , ma cio' che piu' ha colpito e entusiasmato gli addetti ai lavori , e' stata la capacita' di soffrire , di lottare su ogni pallone sempre con l'intento primario di cercare il gioco anche quando i forti avversari non te lo permettono . 
Andiamo con ordine; sabato i Sarzanesi campioni  si giocavano forse l'ultima chance di agguantare un posto nelle finali regionali, e come ci si aspettava hanno fatto la partita della vita , giocando un ottimo calcio senza a dire il vero creare molto in zona gol. La partita si mette subito bene .Dopo 3 minuti 3 , Cipa batte un corner tagliato in mezzo , Tarsi dapprima in girata di sinistro si vede respingere il tiro da un miracoloso portiere avversario, poi , sulla ribattuta , stavolta di destro incrocia sull'altro lato , la deviazione ancora del portiere non puo' stavolta evitare il vantaggio . 0-1!
Sembra una passeggiata , ma cosi non e'. Da quel momento i rossoneri prendono in mano il pallino del gioco , i ritmi sono altissimi , a meta' campo non c'e' il tempo talvolta neanche di giocare a due tocchi. Zaza e Galle , le nostre frecce ben imbeccate da Cipa e compagni avrebbero anche l'opportunita' del raddoppio , ma almeno un paio di occasioni svaniscono per un nonnulla . Pedro  e'  padrone dell'area di rigore negli assalti tambureggianti dei locali e in un caso almeno si deve superare impattando la sfera con la mano di richiamo sul secondo palo.Si va al riposo , bene cosi , il Mister puo' riordinare le idee ai nostri ragazzi che dimostrano comunque di essere sul pezzo , anche saper soffrire e' un segnale importante di crescita.
La novita' tattica del secondo tempo e' l'arretramento di Zaza ,jolly a tuttocampo,  ora a dare una mano ai perfetti Bonci e Strada ,ora ad aiutare in mezzo Cestino e Tarda  . I ritmi sono ancora frenetici , ma da grande squadra si ha l'impressione che ora le nostre ripartenze possano far male . A turno , tarda e tarsi accompagnano bomber Simo , Biagi e Sotti coprono bene le fasce e spingono a loro volta . Proprio da una ripartenza da destra Galle si invola sulla fascia , stringe verso il centro e infila il bravo portiere avversario con una rasoiata micidiale che si infila nell'angolino destro , 2-0!!  
Forze fresche sottoleva , Durand e Nazareno, per nulla spaventati dal clima partita , contribuiscono a mettere il match in ghiacciaia .
Partita maschia , non bellissima tecnicamente ma piacevole e sempre sul filo del rasoio, vinta con armi in parte sconosciute , quel Karma dei Goliardi di cui i Mister non possono che andarne fieri. Lotta in campo , Sportivita' fuori. Tutti gli avversari sono venuti a stringerci la mano , il loro capitano , sulla porta di uscita del terreno di gioco , ha aspettato tutta la squadra stringendo la mano e bacio di saluto , bel gesto, Chapeau!!
 
Con ancora negli occhi l'impresa di Sarzana , e le poche ore di sonno , gia' di primo mattino il catino del Monsignor Sanguineti ci da il benvenuto con tutta la sua umidita' e l'aria gelida  di stagione. Altro forfeit dell'ultima ora , anzi dell'ultimo minuto , e lavoro settimanale stravolto anche oggi , portera' bene di nuovo, anche se i Mister ne avrebbero fatto volentieri a meno. 
E' un altra battaglia , i neroverdi , piu' esperti , e vogliosi di "vendicare" la sconfitta nel girone di qualificazione , partono sparati , ma sono i blaugrana che fanno male. Dema viene abbattuto a pochi metri dal limite dell'area , giallo e punizione . Casta toglie la ragnatela dell'incrocio alla destra del portiere , gran gol ed esultanza " fiera" , da ex.....
Gli albarini sembrano un toro ferito , e si riversano a folate nella nostra metacampo , ma le ripartenze dei nostri ragazzi sono micidiali .Dema e' di nuovo abilissimo a farsi trovare tra le linee , rapida serpentina e conclusione nello stesso "sette" di prima , ormai la ragnatela non c'era piu'!! 2-0.Altro gran gol.
Si soffre , l'Athletic e' indomito , le dimensioni ridotte di Quarto accentuano il forcing avversario , che verso la fine del primo tempo accorciano , 2-1! Si contano i minuti che separano la fine del primo tempo , e quando il riposo e' li a portata di cronometro , succede l'irreparabile. Angolo in nostro favore , scende Zaccheo che poco prima aveva sfiorato il terzo gol , nella mischia in area albarina rimane  a terra , l'azione riparte repentina , 2-2! Gli umori negli spogliatoi sono differenti , ora sono i cugini in preda all'euforia per aver rimesso in piedi una partita apparsa segnata. 
Mister Cipani catechizza i nostri , fa la conta dei sani , devono uscire Gari e Galle per acciacchi vari ed entrano al loro posto Joel e Pela. Il match si fa rovente , il giovane arbitro deve estrarre altre due volte il cartellino giallo dopo i quattro nel primo tempo contro i neroverdi . Ma anche qui , come ieri , escono  quelle virtu' che non sempre sono venute fuori , lo spirito di gruppo , il sacrificio, la lotta agonistica , forse meno belli da un punto di vista estetico ma piu' pratici , direi quasi cinici. Lollo combatte su ogni pallone , Larosa cambia tre ruoli , e li fa tutti bene, Curlo ,Verga e Zaccheo , poi anche Bigi proteggono un attento Capitan Romano' , Casta, dopo la prodezza ,  lotta su ogni pallone finche' una dura non gli fa gettar la spugna, prima Gari , poi Pela contribuiscono ad ergere una diga centrale che gli avversari devono bypassare con lanci lunghi. E poi Joel , che gioca un gran secondo tempo , e verso la meta' si inventa una giocata da applausi , entra a destra nella difesa neroverde e imbecca col contagiri Pera sul secondo palo , gran mezza rovesciata sotto l'incrocio e tripudio in campo e fuori ! 3-2 ! Rete di bellissima fattura . Non resta che stringere i denti , getta la spugna anche Capitan Andre , Arvin e' pronto con tanto di canotta fucsia a sostituirlo egregiamente per gli ultimi minuti. I tre interminabili minuti di recupero separano i nostri blaugrana da un'esultanza rabbiosa ma composta , consci di aver ben interpretato il Goliardica's Karma. 
Lo scribacchino finisce qui il suo racconto , quello che e' accaduto nel recinto degli spogliatoi , non e' calcio , non e' sport , la solita raccolta di pettorine, giacconi e borracce in panchina per fortuna mi ha privato di qualcosa che nulla ha a che fare con la bella partita vista oggi nel rettangolo verde.
 
Ale' Goliardica  
 



^ top

Europam home quadrato
Europam home quadrato
Europam home quadrato


 

 

 

 


ASD GOLIARDICA 1993 P.IVA 01747690996 via Vernazza 16/1 | 16131 Genova | Telefono: +39 346 1399744 | Fax: +39 010 8935865 | E-mail: info@goliardica.net
2007-2018© ASD GOLIARDICA 1993 Tutti i diritti riservati Credits www.dpsonline.it